Come curarsi l’alluce infiammato

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

L’infiammazione all’alluce è conosciuto con il termine “giradito”, e si sviluppa nella pelle più vicina all’unghia.
È un infezione cutanea acuta, causata da batteri come lo stafilococco e lo streptococco, che riescono a penetrare nella cute.
L’infiammazione può colpire sia le dita della mano, sia quelle dei piedi.

Causa del girodito all’alluce

Nel caso in cui l’infiammazione riguarda l’alluce, le cause più comuni possono essere un unghia incarnita, o un trattamento estetico ai piedi eseguito male.
Oltre a questo l’infiammazione all’alluce può essere dovuto ad un trauma al dito, come conseguenza dell’entrata di una scheggia.

Sintomi del girodito all’alluce

La risposta fisiologica dell’organismo all’infiammazione è oltre a causare dolore:
• originare pus
• gonfiore
• rossore intorno alla parte del dito.
Generalmente il problema si risolve dopo pochi giorni, nei casi in cui può persistere è necessario andare dal medico per un suo consulto.
Se non curata bene il girodito può infatti portare patologie più serie, ed estendersi agli strati sottocutanei più profondi.
In questo articolo vogliamo dare ai nostri lettori dei consigli naturali, utili ed efficaci su come curarsi l’alluce infiammato.

Come curare l’infiammazione all’alluce con rimedi naturali

Prima di una consultazione medica, si può cercare, soprattutto nella fase iniziale di curare l’infiammazione all’alluce con dei rimedi naturali.
Questi procurano un immediato sollievo, oltre a risolvere il problema nella gran parte dei casi.
Ecco una guida di alcuni dei rimedi naturali che potete mettere in pratica:
• Riempite una bacinella con acqua tiepida e aggiungete 1 cucchiaio di sale grosso, immergete il dito da trattare al suo interno.
L’acqua tiepida serve per dare conforto, mentre il sale è un ottimo antinfiammatorio e disinfettante naturale.
Questo procedimento serve a far sgonfiare gradualmente il dito.
Il procedimento deve essere ripetuto più volte al giorno, per circa 20 minuti
• Preparate un infuso di malva, versatelo in un recipiente e immergete il dito da curare, in alternativa con delle garze sterile potete fare degli impacchi di malva
• Preparate poche gocce di olio di mandorle con gocce di olio essenziale di tea tre oil e fate degli impacchi all’alluce, almeno tre volte al giorno.
È importante l’uso del tea tre oil perché è antibatterico, antimicotico e cicatrizzante
• Preparate un composto frullando la cipolla e l’aglio insieme e applicatelo sul dito tre volte al giorno.
Per un ottimo rimedio antibatterico dopo aver applicato il composto sul dito, potete avvolgerlo con una garza sterile, che permette alla pelle di traspirare evitando che si attaccano altri batteri
• Preparate un impacco con acqua, farina di riso, farina o semi di lino tritati.
Passate il composto sull’alluce e lasciate agire per 20 minuti
• Bollite con il latte delle foglie di verbasco per circa 5 minuti, dopo che si è raffreddato immergete l’alluce per circa 20 minuti.
• Preparate un infuso di calendula ed arnica, per un azione antinfiammatoria.
• Potete provare a mettere delle gocce di limone sull’alluce, un rimedio utile per agire sul rossore e disinfettare.

Inoltre un consiglio utile, è di non condividere tovagliette da bagno, per non rischiare di passare l’infezione.
Se dopo aver adottato questi rimedi, l’infiammazione non ha avuto nessun miglioramento allora è il caso di consultare il medico.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Potrebbero interessarti anche...