Come gestire al meglio una relazione con la tua lei

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Che i divorzi siano aumentati, ormai è un dato di fatto. Ma come mai così tante persone decidono di troncare? Perché, ormai, le relazioni durature sono sempre di meno?

In questo approfondimento, proviamo a darti qualche consiglio su come gestire al meglio una relazione con la tua lei. Senza che tu debba per forza annullarti ma rispettando te stesso e la tua partner.

Devi saper dire di ‘no’

Questo è un qualcosa che capita, purtroppo, troppo spesso. E che non rafforza minimamente il rapporto. Anzi, lo distrugge. Perché lo rende a senso unico. Soprattutto all’inizio, devi saper dire dei ‘no’ quando qualcosa non ti sta bene. 

Devi rispettare la tua personalità e non devi annullarti solo per paura di perdere la tua ‘lei’. Anzi, ti diamo una notizia: ti sembrerà strano, ma un ragazzo troppo accondiscendente rischia di essere preferito a uno che si fa rispettare.

Non ci credi? Chiedilo a una donna!

Rispetta le sue (e le tue) passioni

Ogni persona ha le proprie passioni. Belle o brutte che siano, non sta a noi giudicare. Ebbene, è inevitabile che in ogni relazione bisogna scendere a dei compromessi. Ma non bisogna esagerare. Devi rispettare le sue e le tue passioni.

Facciamo qualche esempio per spiegarci meglio. Devi rispettare le passioni della tua ‘lei’ nel senso che se le piace fare shopping, non puoi vietarglielo. Magari non la accompagni tu, però non puoi privare la tua partner di un qualcosa che la rende felice.

All’opposto, tu non devi annullarti per fare un favore a lei. Se ti piace giocare al Fantacalcio, non puoi abbandonare la tua Lega dopo anni solo perché la tua partner ti vieta di giocare. 

Dar sfogo alle proprie passioni fa stare meglio la persona. E, di conseguenza, anche la vita di coppia ha un vantaggio. Certo, devono essere passioni normale, non compromettenti. Ma, ognuno, conosce benissimo il senso del rispetto del proprio partner.

Non essere abitudinario

Ci sono delle abitudini che fanno male alle coppie. Andare sempre allo stesso bar – a meno che non ricordi qualcosa di particolare, come il primo incontro o il primo bacio – non è sempre una bella cosa. Anzi, può diventare troppo abitudinario e si rischia di pagarne le conseguenze.

Le conseguenze sarebbero un rapporto non più ‘vivo’, dove manca quella (giusta) tensione, dove le novità non ci sono più. Dove il cervello e la passione si spengono e diventa quasi una routine.

La routine quotidiana uccide tutti i rapporti: d’amicizia, d’amore, familiari. E tu non puoi assolutamente cadere in questo errore. Anzi, cerca sempre di sforzarti di organizzare qualcosa di nuovo.

Anche semplicemente un bar nuovo che ha aperto, una nuova esperienza, un nuovo percorso di trekking. Stai insieme da tanti anni con la tua lei? Lo sappiamo, ogni giorno che passa è sempre più complicato. Ma non per questo impossibile.

Basta soltanto volere di essere ‘novità’ e non routine.

I regali devono piacere a lei, non a te

Questo è un tema alquanto spinoso. Anche qui partiamo dagli errori. Nel senso che, quando si fa un regalo, si pensa prima ai propri gusti personali e poi a quelli del ricevente. Nulla di più sbagliato.

Può capitare, ad esempio, che la tua lei voglia il biglietto per un concerto di un artista che a te non piace per nulla. E, per questo, non glielo regali. Perché non dovresti? Perché non piace a te? Ma il regalo è per lei, non per te.

È lei che dovrà goderselo, non tu. Quindi, cerca sempre di capire cosa preferisce e, anche se ti turba il sol pensiero di regalare qualcosa che a te inorridisce, agisci.

Se non sai cosa regalare al tuo partner non temere, ci sono molti portali online, come regalitop.it, che mettono a disposizione molte guide o classifiche dei migliori regali da fare per qualsiasi occasione.

Con il web, infatti, puoi fare anche una semplice consultazione online e avere nuove idee.

Ecco, qualora la tua relazione stesse vivendo un momento di stasi, seguendo questi consigli darai un nuovo impulso al tuo rapporto di coppia. E, siamo sicuri, tutto ciò farà bene a entrambi. Perché, per risolvere i problemi, spesso basta semplicemente affrontarli faccia a faccia. 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Potrebbero interessarti anche...