Vacanza nei Caraibi

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

più probabile è che non avete sentito di pepe. Una vacanza in Bermuda, Peppercorn giorno può essere il più strano di vacanza nei Caraibi. La sua storia risale al 1797, quando un gruppo di massoni affittano la Old State House a St. George, per la somma di un grano di pepe. Nel 1816, ha iniziato la tradizione della vacanza. Ogni anno il mercoledì più vicino il 23 di aprile, in mezzo alla pompa e circostanza, una carrozza porta il governatore per raccoglierli grani di pepe.

Sebbene giorno Peppercorn è esclusivo per le Bermuda, condividono molte isole dei Caraibi vacanze simili. Ad esempio, mentre i dettagli differiscono, molte isole celebrano il loro patrimonio con un giorno di festa nazionale. In Dominica, fine ottobre segna l’inizio della settimana Creolo. Parte della settimana creola è giornata del patrimonio, si svolge in un villaggio diverso ogni anno e rendendo omaggio agli aspetti unici del paese e dei cittadini importanti. L’isola, la più grande celebrazione della settimana è giorno creola. Ciascuno è vestita in creolo tradizionale e godere di cibo, musica e sfilate in stile creolo.

allo stesso modo, giorno di Brown della Giamaica (6 gennaio) omaggia i Maroons, schiavi liberati, che erano fuggito per la costa meridionale della Giamaica per ricominciare la loro vita. I suoi antenati ancora vivere lì e host della più grande celebrazione della festa, il Festival di Accompong Maroon. Attira visitatori da tutto il mondo, questo enorme problema ha avuto una presenza di 16.000 persone nel 2005. Il Festival comprende cerimonie, canti e danze tradizionali.

c’è il giorno dell’arrivo dell’India (30 de mayo) in Trinidad e Tobago. Anche se solo viene ufficializzata nel decennio del 1990, una popolazione indigena dell’isola ha tenuto il Festival durante molti anni. Commemora l’arrivo dei loro servitori dell’India.

molti dei paesi dei Caraibi celebrare la loro indipendenza della conquista delle Nazioni, quali Spagna, Olanda e Francia. Tributo di Festival alla nazionale di eroi che hanno combattuto per l’indipendenza sono comuni, come giorno di Errol Barrow in Barbados. Ma loro isole conservati anche vacanza dei conquistatori, come giorno della Bastiglia, giorno del compleanno della Regina e del Principe di Galles. Emancipazione e le feste di abolizione di schiavitù sono anche giorni di festa nazionale in molte isole.

forse il maggior numero di vacanze nei Caraibi è di origine religiosa. Giorno per venerare i Santi patroni può essere trovato in tutte le isole, ma da nessuna parte nella misura di Puerto Rico. Anche le città di Puerto Rico hanno i propri datori di lavoro con le vacanze consequenziali. Tuttavia, è il giorno più importante di San Juan, festa patrono e omonimo della sua città capitale, San Juan dell’isola. Feste in spiaggia finiscono con gente che cammina all’indietro nell’oceano e cadere in acqua in onore alla tradizione del battesimo di San Giovanni.

Natale dei Caraibi può essere più entusiasta che altrove nel mondo. I dodici giorni di Natale è celebrato in molte isole, che si conclude con l’Epifania il 6 gennaio. In Guadalupa, Epifania segna l’inizio della stagione di carnevale, che continua fino a quando ha prestato. È Carnevale raggiunge il suo massimo punto il martedì di carnevale, quando le aziende chiude durante cinque giorni, così tutti possono partecipare a sfilate.

anche il clima ha un posto nel calendario vacanze. Nelle Isole Vergini degli Stati Uniti, il quarto lunedì di luglio è giorno di supplica di uragano. Segna l’inizio della stagione di uragano, è un giorno per le persone di andare per la Chiesa a pregare che gli uragani passano da, o almeno parti di edifici e vite. Se tutto va bene, il giorno del ringraziamento uragano segue il terzo lunedì di ottobre.

celebrazioni dei giorni di festa contribuiscono enormemente alla vibrante cultura dei Caraibi. Se state pensando a un viaggio lì, prendere in considerazione quando è possibile partecipare a uno. Non c’è modo migliore di esperienza veramente la cultura dell’isola.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Potrebbero interessarti anche...