Le storie di cravatte

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

l’antica storia di cravatte proviene dall’Egitto, che è la parte più sorprendente della sua cultura di vestiti misteriose ed esotiche. Un tessuto rettangolare è appeso sulla spalla e avvolta intorno al collo. Simile a uno scialle corto è il prototipo di cravatte nella legenda. Nell’antico Egitto, questo accessorio è importante implicazione che rappresenta lo stato sociale di chi lo indossa. Solo il nobile ha diritto a utilizzare, i civili non ordinari. In un certo senso, il moderno è la derivata di un prodotto concettuale che è un simbolo del sistema feudale dell’antico Egitto. Esso rappresenta una chiara differenziazione della classe e viene ereditato attraverso l’evoluzione della cravatta.

ci sono più storie circa i legami in Europa tra cui i britannici sono i più interessanti. Secondo la leggenda, i legami sono stati inventati da donne britanniche. Essi sono un mal di testa per le macchie sui vestiti del marito con il cibo. Per tenerli puliti, le donne intelligenti mettere un pezzo di stoffa attaccato al collare. Così egli può cancellare la bocca se necessario. Inoltre, alcune pietre sono anche bloccate sul polsino dell’uomo per la decorazione. Successivamente, questi due britannici diventano corrente cravatte e gemelli e tesori cercati di uomini nel mondo. Naturalmente, ci sono altre leggende. Ad esempio, legami sono stati utilizzati per l’osservazione del vento di pescatori irlandesi durante la pesca; sua moglie e l’amante di soldati romani pregato per la pace con un tessuto del collo intorno al primo secolo A.C.; oppure sono stati utilizzati per coprire la cicatrice di battaglia per i soldati britannici. Non è noto se sono reali, ma sembra che la pratica di cravatte infatti è guerra.

anche se ci sono storie diverse, i legami devono essere originati dalla Francia secondo comprovate informazioni storiche. Le guerre erano comuni in Europa durante il Medioevo. Nel 1688, re Louis XIV in Francia iniziò la guerra con l’Austria. A quel tempo i soldati austriaci indossava una sciarpa bianca intorno al collo come un’identità. Il re è piaciuto questa sciarpa che è conosciuta come Croatta. Ha fatto un proprio fazzoletto e indossava nel palazzo. Dopo un po’, era annoiato dallo stile semplice di Croatta così ha iniziato a fare una nuova sciarpa di disegno, ad esempio aggiungendo il pizzo ricamato e fare un nodo a farfalla. Questo accessorio è stato presto diventando popolare nel Palazzo da Louis ha preso l’iniziativa come un esempio.

d’altra parte, questa tendenza diffusa all’esercito, e ciascuno di essi seguita. Re Louis ha fatto di più in Croatta che un esercito è stato chiamato dopo Croatta. La promozione di Re Luis è molto importante per lo sviluppo della cravatta nella storia. Possiamo dire che non esistono legami moderni se non c’è nessuna promozione del re Louis XIV. Il re non aveva alcuna idea di quanto sia importante la promozione della moda attuale nei prossimi cento anni. La Croatta è diventato due categorie nel settore della moda attuale: uno è il legame con lo sviluppo verso il basso e l’altro è sviluppo ascendente di Papillon.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Potrebbero interessarti anche...