La storia di “Levita”

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

uomini Levita

che cosa è la storia del Levita di uomini? Da dove viene il nome ‘vestito’? Voglio rispondere a questa domanda per voi al meglio delle mie capacità. Permettetemi di iniziare con l’origine del nome reale ‘vestito’. Originariamente, il vestito era noto per essere un capo sciolto, lungo con ampio, pieno, maniche come un’abitudine di un Monaco o prete, solitamente con cintura. (Questo riferimento è all’origine della pubblicazione termine moderno o unfrock, che significa “rimuovere dal sacerdozio”).

il termine è stato applicato continuamente a diversi tipi di abbigliamento solitamente si riferisce all’Assemblea liberamente indumenti:

dal XVI secolo all’inizio del 20 ° secolo, il vestito di parola teamed con abito o vestito, come rilasciato per quel periodo, che spesso indica un indumento senza bloccare attrezzato, confortevole per indossare in casa e (successivamente) una leggera sopravveste indossata da un vestito di donna slip o alla moda.

un a partire dal XVII secolo, il levita era una coscia o integrante larghi indumento utilizzato da pastori, operai fuori e dei lavoratori agricoli in Gran Bretagna, solitamente in lino pesante con collo largo e piatto, ora chiamato generalmente per la maggior parte un abito grembiule.

nel XVIII secolo in Gran Bretagna e in America, il Levita è stato usato per la caccia o altre attività nel paese ed era un indumento Assembly con collo ampio, piatto, discende dalla redingote tradizionale della classe operaia. Alla fine del XVIII secolo da fare possibilmente con un attaccante di taglio una vita senza soluzione di continuità e questo cappotto con taglio orizzontale potrebbe essersi evoluto in fronti Abito standard utilizzati il giorno all’inizio del XIX secolo e il moderno frac per cravatta bianca è andato giù da lì. Il grande cappotto può storicamente disceso dal vestito perché era anche solo petto, con ampio collo a lupetto, tasche in vita e inoltre mancava una cucitura da vita all’inizio della sua storia.

un preciso sviluppo storico del vestito dopo la seconda metà del XVIII secolo è poco chiara, ma è probabile che il levita fu gradualmente sostituito dalla leva all’inizio del XIX secolo, alla fine essendo retrocesso in abito da sera. La leva a sua volta è diventato il moderno dà cappotto-taglio noi due cappotti moderni con le code.

un Levita è stile del cappotto dell’uomo del XIX secolo, caratterizzato da pendii nella parte inferiore della coscia o del ginocchio. Nonostante la somiglianza nel nome, il cappotto dovrebbe essere considerato un indumento differente vestito molto separati. Nella lingua francese il Levita è chiamato ‘une redingote’ (dall’inglese “riding coat”) e così si differenzia dalla lingua inglese non implica alcuna relazione immediata con il vestito che si chiama ‘une smoking’. In realtà la parola francese moderna per uno strato di colla è ‘une frac’ che meglio tradisce il rapporto storico tra il frac e il vestito. In costruzione il levita non potrebbe essere più diverso dal vestito per una differenza di quest’ultimo è solitamente doppio petto, manca qualsiasi tasca, manca un collo alto, ha lembi a forma di V, nelle vicinanze è attrezzata ed è costruita con una cucitura in vita.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Potrebbero interessarti anche...