Protocollo – La regola d’oro

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Se qualcuno dice la parola “tag” per un gruppo di amici, quali immagini sarebbe evocato? Forse alla parola di un amico direbbe, nel suo miglior accento inglese, “Vuoi passare il Grigio Poupon?” Un altro amico può iniziare a raccontare una storia di un parente più anziano che ha piazzato un libro sulla sua testa e la fece a piedi da un capo all’altro della stanza all’altra per praticare una postura corretta. Un altro può probabilmente anche carillon in, “label di cosa questo?” Una cosa che, probabilmente, voi ei vostri amici d’accordo – etichetta ha un senso di

Nel 1920, Emily Post ha scritto il suo primo libro sul tema dell’etichetta “vecchio”.. Le donne e le ragazze americane si sono innamorati di messaggi e seguito i loro insegnamenti religiosi, affascinato con l’arte di se stessi portando a seconda dei casi della società dovrebbe signore. Nel 1940, queste signore mettono i loro libri sui loro scaffali, e con ogni generazione, i libri sono stati spinti sempre più indietro fino ad oggi, nel 2008, i nostri libri di galateo più sui nostri scaffali sono. Piuttosto, i nostri libri di galateo sono conservati in scatole, assorbendo la dankness delle nostre soffitte scuri.

E ‘tempo che rivelarvi i nostri libri di galateo, non solo le donne, ma anche signori. Troppo spesso le persone ignorano cortesie comune. Fa male ad aprire la porta per qualcuno che ha le mani piene, se – aprire la porta – è una donna o un uomo? Oppure, se un significativamente maggiore persona che si sta in piedi, è troppo a prestare il suo posto? E se le sue mani erano piene o erano una persona bisognosa di una sede? Ricordate, se manteniamo la vita, saremo tutti i cittadini di età superiore giorno

Uno dei principali fondamenti della label è semplice: “.. Seguire la regola d’oro” Questo non deve essere confuso con quello molti hanno già coniato per essere la regola d’oro: “. [S] Chi ha l’oro, fa le regole” Invece, “Tratta gli altri quello che vorresti fosse fatto a te”. Se fate una missione di seguire questo principio, che hai imparato una delle lezioni più semplici, ma essenziali per l’etichetta. Ricordate, l’etichetta non è vecchio, ma è molto importante nella nostra società.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Potrebbero interessarti anche...