L’importanza di vestiti

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Noto

universalmente indumenti usati, anche come il vestito, o abiti-abiti nel corpo al fine di proteggere contro le condizioni meteorologiche avverse la razza umana. Nel suo senso più ampio, è definito come indumenti copre il tronco e degli arti, così come i rivestimenti per le mani, i piedi e la testa. Articoli effettuate piuttosto che sciupato, come borse, sono generalmente considerati come accessori, mentre i vetri o gioielli, anche se indossati, adatta anche questa categoria. Inoltre, decorare il corpo con tatuaggi, capelli e il trucco, ma contribuisce al messaggio generale di un individuo desidera trasmettere, oltre alle scelte di abbigliamento, non costituiscono indumenti come tale.

Nella maggior parte delle culture, l’abbigliamento è stato introdotto come un metodo per proteggere il corpo umano contro le condizioni meteorologiche estreme, il calore intenso venti -nuova, freddo e precipitazioni. In particolare, tessuti per abbigliamento impediscono il flusso d’aria intorno alla pelle e quindi prevenire la fuoriuscita di aria calda attraverso la pelle, che rende le persone si sentono a disagio e freddo. Inoltre, tessuti per abbigliamento leggeri impedire la radiazione ultravioletta del sole e brucia sulla pelle, proteggendo quindi il calore. Infine, i tessuti impermeabili proteggono il corpo umano viene a contatto con acqua piovana o neve. Poiché l’acqua è un ottimo accumulatore termico, quando fredde gocce di pioggia di fiocchi di neve cadere e toccare la pelle umana, trasmettano immediatamente attraverso le cellule nervose un messaggio al cervello umano che la zona esposta sta diventando più freddi rispetto al resto del corpo e rendendo le persone a disagio.

Ma la gente indossare abiti per funzionale così come motivi sociali. Oltre alle funzioni pratiche di sistemazione un capo di abbigliamento sopra la pelle, indossando abiti svolge anche significati culturali e sociali. In molte culture, per esempio, è disapprovata per mostrare altre parti anatomiche del corpo umano, in particolare i genitali. Pertanto, i vestiti servono da metodo per nascondere le zone particolari mondo esterno del corpo di una persona. La religione, i costumi e, naturalmente, circostanze particolari di importanza storica hanno plasmato il modo in cui persone diverse in momenti diversi si sentono su abbigliamento e l’esposizione. Inoltre, l’abbigliamento è stato considerato uno dei migliori modi per distinguere le classi sociali, i sessi, l’occupazione, lo stato civile e appartenenza etnica o religiosa. Ma al fine di interpretare correttamente i messaggi da un particolare set di vestiti può trasmettere agli altri, si deve avere familiarità con la traduzione del codice specifico. Si vestì in bianco durante un funerale occidentale per esempio è altamente inadeguato, mentre le società orientali approvare una selezione dei colori per lutto queste persone.

Oggi, ci sono molti materiali con cui sono fatti i vestiti. Una persona può scegliere di acquistare abiti realizzati con materiali naturali quali seta, lana e pelle, ma può anche selezionare una fibra artificiale ampiamente utilizzato nella fabbricazione di abbigliamento, come nylon, poliestere, Lycra e Gore-Tex. Con i recenti progressi tecnologici, c’è grande speculazione per la direzione abiti futuri volontà; infatti, l’industria elettronica è appena iniziata vestiti.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Potrebbero interessarti anche...